1. Premio Natalità
Alla nascita del figlio, alla lavoratrice ed al padre lavoratore, sarà corrisposto a titolo di “Premio di Natalità” l’importo di Euro 260,00 (duecentosessanta/00) con il limite di una sola volta nell’anno solare.

2. Protesi Oculistiche (biennali)
Ai lavoratori, dipendenti del settore Terziario sarà corrisposto un sussidio pari all’80%, per protesi e/o lenti a contatto. Il sussidio massimo erogabile è di Euro 200,00 (duecento/00) ogni due anni.

3. Cure odontoiatriche (biennali)
Ai lavoratori dipendenti ed ai titolari di aziende del settore Terziario, sarà corrisposto un sussidio pari all’80% della spesa per le cure odontoiatriche. Il sussidio massimo erogabile è di Euro 300,00 (trecento/00) ogni due anni. Sono escluse le prestazioni erogate dal fondo di assistenza sanitaria integrativa previste dal C.C.N.L.

4. Salute
Nel caso di fruizione del periodo di aspettativa non retribuita ai sensi dell’Art. 181 del C.C.N.L. non indennizzata dall’Inps o dall’Azienda, sarà riconosciuto un importo giornaliero pari al 100% della normale retribuzione, per non più di una settimana lavorativa di cui all’Art.193 nel C.C.N.L., e per un massimo di Euro 300,00 (trecento/00).

5. Figli disabili
Ai lavoratori che abbiano un figlio disabile, sarà riconosciuto un contributo annuo pari a Euro 350,00 (trecentocinquanta/00) come rimborso spese per l’assistenza.

6. Prima casa
In caso di sottoscrizione da parte del lavoratore di un Mutuo ipotecario (anche cointestatario almeno per il 50%) di importo minimo di Euro 16.000,00 (sedicimila/00) per l’acquisto, la costruzione o ristrutturazione della prima casa, l’Ente Bilaterale erogherà, un sussidio pari all’ 1% del finanziamento accordato per un massimo di Euro 260,00 (duecentosessanta/00).

7. Asilo nido
Ai lavoratori ed ai titolari di impresa con figli di età inferiore ai tre anni viene corrisposto un assegno di Euro 100,00 (cento/00) come contributo all’iscrizione all’asilo nido o per la fruizione di altro analogo servizio pubblico o privato.

8. Centro estivo
Nel caso di fruizione di centri estivi, o di analoghe strutture organizzate da enti o istituzioni autorizzate, da parte di uno/a o più figli naturali e/o affidati e/o adottati, di età compresa tra i 4 e i 14 anni compiuti, ai lavoratori sarà riconosciuto un importo giornaliero pari a Euro 12,00 (dodici/00) per un massimo di Euro 250,00 (duecentocinquanta/00) totali.

9. Buono libri
L’Ente Bilaterale erogherà un “Buono Libri”, ai figli dei dipendenti del settore terziario che frequentano le scuole superiori (Licei, Istituti Tecnici ecc.), pari a Euro 100,00 (cento/00).

10. Innovazione tecnologica
L’Ente Bilaterale per favorire l’utilizzo di strumenti informatici nei processi lavorativi delle aziende del settore Terziario iscritte, erogherà, un contributo “una tantum” di Euro 300,00 (trecento/00) per l’acquisto di un personal computer o strumenti similari; o un contributo fino a Euro 300,00 (trecento/00) per la realizzazione di siti web inerenti la propria attività.

11. Integrazione salariale per sospensione attività lavorativa
Nei casi di crisi aziendale, ristrutturazione, fermo attività per causa di forza maggiore, ai lavoratori che risultano sospesi dal lavoro, in mancanza di altri interventi di tutela del reddito, viene corrisposta a domanda una indennità irripetibile di Euro 15,00 (quindici/00) giornaliere per un massimo di quattro settimane. Il lavoratore per avere diritto alla prestazione deve risultare iscritto all’Ente Bilaterale Commercio da almeno due anni e avere versamenti effettivi per almeno un anno, conteggiato dal momento in cui si è verificata la situazione di crisi, oggetto della presente prestazione.

12. Sicurezza e Qualità del lavoro
A/1 Formazione RSPP della Sicurezza: erogazione di un contributo per la partecipazione ai corsi di formazione ai sensi del D.Lgs.81/08.
A/2 Formazione - Addestramento antincendio: Erogazione di un contributo per la partecipazione del datore di lavoro o propri incaricati a specifico corso sulla normativa di legge antincendio, D.M. 10 Marzo 1998.
A/3 Formazione di base HACCP: Erogazione di un contributo per la partecipazione a specifico corso base da parte del datore di lavoro o suo familiare collaboratore al fine dell’adeguamento delle principali norme igienico sanitarie.
A/4 Formazione - informazione lavoratori in materia di sicurezza D.Lgs. 81/08: Erogazione contributo per la partecipazione dei lavoratori a specifico Corso informazione/formazione in materia di sicurezza sul luogo di lavoro ai sensi D.Lgs. 81/08. I contributi saranno erogati esclusivamente a favore delle Aziende aderenti all’Ente da almeno un anno e che risultino in regola con il versamento delle quote previste dal CCNL e dagli accordi Sindacali Provinciali. Le misure dei contributi di cui sopra saranno erogati compatibilmente con le disponibilità economiche e patrimoniali dell’Ente.